fisher R-80

  • Biplano, 2 posti, del 2002, Costruito da kit
  • Motore: LG MOTORI deriv. FIAT
  • Elica:GT
  • Carrello:Biciclo
  • Strumenti:Altimetro, Amperometro, Anemometro, Bussola, CHT, Contagiri, Contaore, Cronometro, EGT, Flussometro, GPS, Pallina, Televel, Variometro
  • Altre informazioni: Avviamento elettrico, Carenatura, Cuffie, Interfono, Mai incidentato, Pompa elettrica, Radio aeronautica
  • Ore cellula 200,motore 200
  • Prezzo: 25 €
  • visibile a udine
  • Replica in semiscala all’80 % del De Havilland Tiger Moth, costruito nel proprio garage da kit in 4000 ore di lavoro tra il 1994 e il 2002 da Oliviero Braini, ingegnere aeronautico, socio CAP (Club Aviazione Popolare), socio EAA (Experimental Aircraft Association). Il biplano ha una struttura prevalentemente lignea (listelli di spruce e compensato di betulla) incollata con collante bicomponente epossidico T88. Tutto il legno è protetto con due mani di impregnante antimuffa e antitarlo ed è verniciato con vernice trasparente poliuretanica. Il rivestimento in tela è realizzato col sistema certificato STITS POLYFIBER (metodo tradizionale con materiali moderni) che usa tela di Dacron incollata e verniciata, con circa 800 punti di trapuntatura sulle centine. La colla e le vernici (turapori, grigio anti UV e colore finale) sono tutte a base di una stessa resina vinilica che rende corpo unico le otto mani totali senza possibilità di “pelatura” degli strati. La resina vinilica mantiene anche inalterata nel tempo l’elasticità e soprattutto rende il rivestimento IGNIFUGO. I comandi sono ad aste rigide in duralluminio per l’equilibratore e gli alettoni, a cavi d’acciaio trecciati per il timone di direzione. Sono in lega d’alluminio anche i montanti interalari e quelli della cabane e tutte le piastrine d’unione delle varie parti. Tutto l’alluminio è stato almeno passivato chimicamente se non anche primerizzato. Tutta la bulloneria è di tipo AN debitamente cadmiata. Il motore, di circa 86 HP a 5600 rpm, derivato dal blocco quattro tempi quattro cilindri Fire della Fiat Punto da 1242 cc è stato avionizzato dalla LG Motori di Novara con un adatto albero a camme, con accensione e iniezione elettroniche BOSCH e con l’aggiunta di un riduttore ad ingranaggi con rapporto di riduzione 1:2.54 per far girare l’elica a circa 2200 rpm a regime massimo. Caratteristiche: Apertura alare m 7.21 Lunghezza m 5.90 Altezza m 2.20 Superficie alare mq 15.6 Peso a vuoto Kg 274 Peso totale Kg 450 (ULM) Carico alare Kg/mq 28.8 Posti 2 in tandem Carburante litri 43 benzina verde super 100 N.O. Prestazioni: Velocità di stallo Km/h 61 Velocità di crociera Km/h 110 Velocità di manovra Km/h 140 Velocità da non superare mai Km/h 176 Velocità di salita 3 m/s Decollo e atterraggio ca. 150 m Carico di robustezza +6,-3 g Consumo ca. 12 litri/h a 5000 rpm Autonomia ca. 3,5 ore pari a 385 Km il velivolo è estremamente semplice e rilassante da pilotare, costruito in modo da prevenire lo stallo ed estremante manovrabile a basse velocità. La stabilità in crociera è granitica anche in condizioni di turbolenza. Costruzione, estetica ed interni curati maniacalmente. DISPONIBILE IMMEDIATAMENTE PER QUALSIASI PROVA IN VOLO.
  • Annuncio di AIMARO AGOSTINO (Email : aimaro78@gmail.com, tel. +393928748926)
  • inserito: 31 ottobre 2021 alle ore 13:14
  • modificato: 31 ottobre 2021 alle ore 13:23
© ultraleggero.it